venerdì 22 febbraio 2008

MEME parte seconda



Prendo la palla che mi è stata passata e mi cimento in questo nuovo meme un po' lungo a dire il vero e impegnativo!
Per come sono fatta io era meglio parlare dei cinque continenti,ma proverò!
Ai miei commentatori lascio la possibilità di fermarsi anche ad una sola regione,ok?
Dai che si comincia!


SARDEGNA Non ci sono mai stata e quando mi si è presentata l'occasione di gustare una cenetta d.o.c. l'influenza mi ha beccata! Non dispero però di essere invitata nuvamente ed intanto mi alleno con gli insuperabili amari!


SICILIA Allora...visitata di corsa per un corso...che gioco di parole, ma i cannoli non me li dimenticherò a vita!!!!


CALABRIA Conosco molte persone di questa regione e tutte amano il piccante...così la nduia ha allietato anche il mio palato.


PUGLIA Della Puglia ho assaggiato parecchia roba...come mai eh? No, ho vissuto tre anni a Bari imparando ad apprezzare la loro burrata e le orecchiette con le cime di rape...per non parlare dei salumi del foggiano...riguardo la mia zona direi solo due parole salentine d.o.c. :pasticciotti e rustici!


BASILICATA E'la terra natia del mio più caro amico...anche qui l'elenco è lungo, ma non so se per le leccornie tipiche o per la madre che trasforma in prelibatezza ogni alimento...così mi fermo alla soppressata e al provolone.


CAMPANIA Assaggiata la pizza napoletana mangiata a Napoli quasi 'ngoppa o Vesuvio, affermo che amo di più la mozzarella di bufala che puntualmente Tiziana A2 porta alle cenette mikrokosmiche!


MOLISE Allora, qui la faccenda è delicata...Ho un futuro cognatino di quelle parti e spesso ha portato in dono al parentado della sua bella (cioè me) molte cibarie...ignoro i nomi, ma assicuro il gusto speciale!


ABBRUZZO Mi manca...credo.


LAZIO Sono stata a Roma più e più volte...inutile parlare della amatriciana (con tutto rispetto però è meglio quella di mia madre) e della pasta alla puttanesca, anche se il mio cibo preferito rimane sempre la pizza di patate di via Malatesta!


TOSCANA Non me ne vorrà Ginevra, ma odio la fiorentina e il pane senza sale.


EMILIA-ROMAGNA La regione che mi ha adottato e che mi ha regalato tortellini fatti in casa, crescentine e tigelle, lo squacquerone...ma ahimè nessun dolce a parte il panone di Gabriella degno di nota.


MARCHE Mi manca.


UMBRIA Mi pare solo di ricordare il cioccolato...


LOMBARDIA I vini della Francia Corta, con un applauso ora e sempre al nostro Guido!


VALLE D'AOSTA Mi manca.


FRIULI Ci abita mio zio,ma...da bravo salentino cucina sempre cose nostrane!


VENETO Ci abita mio zio con zia veneta però...non ricordo particolarità...ops!


TRENTINO Mi manca.


LIGURIA Terra bellissima! Non amo molto il pesto, ma quello di Bruna sì!





Anche lì col ritmo di sempre!

8 commenti:

Anonimo ha detto...

la fiorentina ete fore te capu, ma comu le purpette te mama nu n'cete nienti!!!

Giorgio ha detto...

20 regioni sono davvero troppe, mi limito a commentare le tre che amo di più, quelle che sceglierei per viverci o in cui mi piacerebbe crescessero i miei figli.

EMILIA (senza Romagna) - Ci sono personalmente legato. Sono tante le cose che mi piacciono: le piste ciclabili, i parchi, il sistema sanitario, la vita giovanile, l'impegno civile... Soprattutto, mi piace la gente.

TOSCANA - Adoro Firenze, forse perché testimonia l'ultimo periodo storico in cui l'Italia è stata una stella nel firmamento della civiltà europea. Poi mi sembra staordinario che nel giro di pochi chilometri si trovino altre città splendide tipo Pisa, Lucca e Siena. Infine, mi piace un sacco l'accento toscano.

TRENTINO - Natura stupenda d'estate e d'inverno, aria pura, raccolta differenziata a manetta, salumi e formaggi da sballo... cosa vuoi di più dalla vita?

classicalguitarmusic ha detto...

Ti ringrazio per quanto riguarda la Basilicata. Non so se sia la mia terra e nel caso, la chiamo Lucania!. Bhè, ci sono nato è vero e qualche cosa mi manca di li: i paesaggi e certi cibi. Poi la Mamma cucina bene è vero, specie i dolci.
Anche io cucino, ma è impossibile riprodurre le ricette qui dove sono perchè o gli incredienti necessari sono costosissimi (il 300% in più) oppure non esistono affatto. Sigh!
A parte tutto, anche tu sei la più cara!

Dani

cuochetta ha detto...

brava Serena!
grazie per aver accolto il mio invitooo

Approfitto: Buon WeekEnd a tutti e tre da noi tre!
Anna

Eva ha detto...

Serenitaaaaaaa....
...sono gia 3 anni in Italia e sono molti posti meravigliosi che non ho ancora visto e tantissimi gusti che non ho mai assaggiato...sono stata addotata dalla Bologna ma mi manca tutto il resto della magnifica "scarpetta italiana"...:-)))...allora ho deciso di dedicarmi questo anno alla scoperta di tutto cio...
...Giogio quando torni facciamo giretti in quelle piste di quale parli?
...queste estate mi piacerebbe fare "Tour de amici mikrokosmici"..
allora ci vediamo qui e ti scrivero...:-)))
bacini evini
...i rustici Siii!!!

Emma ha detto...

SERENA!

TI GIURO CHE HO APPENA VISTO IL TUO COMMENTO SUL MIO BLOG . . . questo mese sono stata cosi pigra che non ho neanche visitato IL MIO BLOG. triste! comunque, certo che metto il tuo link :) ma devi sapere non ho molto traffico . . .

un bacio!

Anonimo ha detto...

e il Piemonte non merita neppure di essere citato?!

Anonimo ha detto...

e il Piemonte non merita neppure di essere citato?!