mercoledì 5 marzo 2008

MARZO PAZZERELLO

Come si sarà notato pare che Marzo sarà un mese riflessivo.

Ci sono ormai meno di 31 giorni per riordinare le idee...

Che poi si parte o si resta...

Comunque si comincia a vivere diversamente.

Bisogna tornare a mettere la testa fuori ed annusare il vento..

Bisogna tornare a stringersi e a ballare...

"Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere"...

Che vogliamo essere.



Un bacio speciale a Chiaretta...
Ti pensiamo tanto !!!

4 commenti:

Eva ha detto...

Serenitaaaaa & company
che bello che siete venuti a casetta mia!!!
Sono stata davvero felice
(e anche la signora del piano di sotto:-))))

A domenica!!

bacini

Anonimo ha detto...

In realtà l'ho amata e odiata... Odiata perchè ne odiavo il quando e il perchè. Il tempo che è passato solo per metà è stato un caso, è vero. Il resto è il tempo che è servito per decidere se tenerla con me o farne quello che avevo immaginato dall'inizio. Avevo paura fosse scambiata per il tentativo di "insegnare qualcosa", quando forse ero proprio io a voler imparare senza riuscirci. Stava diventando "roba mia", ma continuavo ad amarla solo per quella metà in cui credevo e che mi dava fiducia, salvo poi non tollerarla nel suo semplicismo e nella sua scontatezza.
Poi sono passati giorni, molti, addirittura mesi, e pian piano s'è riscattata dal suo quando e dal suo perchè. Ed è diventata più bella e più vera. Più mia e più tua :)
Non so, forse c'era più chiarezza e comprensibilità nel silenzio, comunque.....questo è quanto! :)

Serena ha detto...

anonimo...ti voglio bene!!!!!

Giorgio ha detto...

Non so che pagherei perché il sole che c'è oggi splendesse tutta la primavera, anzi, tutto l'anno. Devo ammettere che col passare del tempo il mio umore sta diventando sempre più meteodipendente, il che potrebbe essere positivo data la parte di anno che sta per iniziare!